DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN FISIOTERAPIA: Screening for referral del quadrante inferiore

DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN FISIOTERAPIA: Screening for referral del quadrante inferiore

€499,00 translation missing: it.products.product.regular_price €599,00
Prezzo unitario al
Prezzo
Aggiunto al carrello! Guarda il carrello o continua il tuo shopping.

PER DATE, PROGRAMMA E ISCRIZIONE AL CORSOCLICCA QUI

Il mal di schiena, internazionalmente riconosciuto come Low Back Pain, è il disturbo muscolo- scheletrico più diffuso al mondo, con una life prevalence che raggiunge in alcune regioni del mondo anche l’85%. Nell’ultimo decennio la letteratura scientifica ha prodotto diverse teorie su quale sia il miglior trattamento possibile, dall’esercizio terapeutico alla terapia manuale, dall’educazione del paziente ai più svariati approcci multimodali, creando molto spesso più confusione che certezze, più dibattiti che conferme.

L’unica dimensione per la quale l’intera comunità scientifica è unanime nella gestione del Low Back Pain rimane quella della diagnosi differenziale, ovvero escludere tutti quei casi, nei quali il mal di schiena è uno dei sintomi di una patologia più seria come patologia neoplastica, fratture, infezioni. Deve essere pertanto obbligo del fisioterapista moderno, soprattutto, ma non solo, nei contesti ad accesso diretto comprendere e valutare quei campanelli di allarme, definiti Red Flag, che portano a sospettare che quel mal di schiena del paziente non è di natura muscolo- scheletrica. Tutto questo è utile a migliorare la prognosi del paziente in quanto può intrapren- dere un percorso diagnostico terapeutico adeguato e più tempestivo.